Rita Rossella Ciani , artista contemporanea senese vanta una lunga esperienza di pittura grazie alla formazione e alla conoscenza di tecniche diverse. Inizia la sua esperienza professionale come pittrice di vetrate sacre in collaborazione con una vetreria artistica di Siena, esperienza che le consente di essere presente con le sue opere in Chiese e palazzi sia in Italia che all'estero. Il suo percorso lavorativo è ricco di commissioni di opere sacre e laiche, quali ad esempio la Lancia d'oro della Giostra del Saracino ad Arezzo, il nuovo Gonfalone per la Confraternita dei Laici di Arezzo ed il Palio di Siena eseguito nel 2006.

Dipinti come il Buongoverno (omaggio a Lorenzetti) a Siena, Padova,e Canterbury, solo per citarne alcuni, aprono il filone di un proprio ed unico stile pittorico fatto di giochi visivi, portando l'osservatore ad essere il vero protagonista dell'opera.

Nuova è la concezione tridimensionale di tale pittura fatta di una forte carica emotiva, sua unica e costante fonte di ispirazione.


Rita Rossella Ciani is a Sienese contemporary artist with a long experience of painting thanks to the training and knowledge of different techniques. He began his professional experience as a painter of sacred windows in collaboration with the Siena artistic glass factory, an experience that allows her to be present with his works in churches and palaces in Italy and abroad. His career path is full of commissions of sacred and secular works, such as the new banner for the Brotherhood of the Laity of Arezzo and for the Palio performed in 2006 and the golden spear of the Giostra del Saracino in Arezzo,.

Paintings like the Buongoverno (tribute to Lorenzetti) in Siena, Padua, and Canterbury, just for name some of them, open the line of its own and unique style of painting made of visual games, leading the observer to be the real protagonist of the work.

The new three-dimensional conception of this painting made a strong emotional charge, its sole and constant source of inspiration.